Campagna per sterilizzare i cani
Veterinari contro il Comune

22/06/2010
di Daniele Giola
Lalla si gode le prime giornate di primavera (foto: Maria Sini)
Lalla si gode le prime giornate di primavera (foto: Maria Sini)
SASSARI. Ridicola e offensiva per la categoria. Con queste dure parole l'Ordine dei veterinari di Sassari ha giudicato l'ipotesi di convenzione lanciata dal Comune nell'ambito della campagna regionale per contrastare il fenomeno del randagismo.

Il malcontento dei veterinari, affidato a un comunicato leggibile sul sito www.ordinevet-sassari.it, riguarda nello specifico la cifra richiesta per poter usufruire della convenzione: 100 euro omnicomprensivi di un intervento di sterilizzazione, trattamento di eventuali complicanze, ricovero e trasferimento dei cani da e per l'ambulatorio.

Secondo l'Ordine, la proposta del Comune oltre a essere poco rispettosa della dignità professionale, non coprirebbe neanche i costi vivi dell'intervento. Sempre dal comunicato è possibile leggere, oltre al palese disappunto verso l'ipotesi di convenzione, la disponibilità della categoria a redigere un nuovo piano che contribuisca efficacemente alla lotta al fenomeno del randagismo che è allo stesso tempo un problema economico, etico e sociale , ma anche la misura della civiltà di un popolo.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione